“Primo rapporto dell’Osservatorio sui consumi delle famiglie. Una nuova normalità”, il nuovo volume di Domenico Secondulfo, Luigi Tronca e Lorenzo Migliorati

Questo volume inaugura la serie dei rapporti di ricerca dell’Osservatorio sui consumi delle famiglie, un centro dedicato agli studi sui consumi e sulla cultura materiale attivo all’interno del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona. Da tempo l’Osservatorio diffonde, sia attraverso newsletter sia attraverso volumi ed articoli scientifici ad hoc, i risultati delle proprie ricerche, di carattere quantitativo e qualitativo.

Con questo testo comincia la pubblicazione di report espressamente legati alle indagini nazionali effettuate dall’Osservatorio. Lo scopo è quello di offrire una panoramica dei consumi e delle strategie familiari di acquisto ed uso di tipo generale. Simbolicamente, questo primo report vede la luce proprio in una sorta di “anno zero” della percezione del consumatore e dei suoi comportamenti. Se sinora il confronto con il periodo antecedente la “Grande recessione” aveva sempre dominato la visione del mondo del consumatore, evidenziando una percezione costantemente negativa della situazione attuale a fronte di quella passata, ora questo confronto sta scomparendo: il consumatore si è adattato alla nuova realtà ormai quasi, per lui, una nuova normalità, da vivere in sé e senza raffronti con un passato che è divenuto remoto.

Questo stato di cose, come rilevato da diversi indicatori di atteggiamento e di comportamento, sta portando ad una ripresa e ad un’evoluzione, comportamentale ed economica, delle strategie di acquisto e della percezione della situazione sia propria che generale, da parte del consumatore, anche se tale positività non si è ancora del tutto consolidata e proiettata sul futuro in modo sufficiente a far veramente ripartire gli acquisti delle famiglie. Tra i vari argomenti affrontati nel volume ve ne è uno di particolare interesse, si tratta della applicazione della social network analysis allo studio dei consumi e, in modo particolare, a quello dei personal network di sostegno e consumo, capaci di entrare in relazione con il gusto del consumatore e con le sue strategie di azione.
 
Domenico Secondulfo è professore ordinario di Sociologia Generale presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona, dove dirige l’Osservatorio sui consumi delle famiglie.

Luigi Tronca è professore associato di Sociologia Generale presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona.

Lorenzo Migliorati è ricercatore di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona.
 


Organizzazione

Strutture del Dipartimento