Ricerca

Le linee della ricerca


Il Dipartimento di Scienze Umane è impegnato nella ricerca teoretica, storica ed empirica delle diverse espressioni dell’umano, con approcci e prospettive proprie dell’antropologia, filosofia, pedagogia, psicologia e sociologia.
Vi si studiano i processi di sviluppo e trasformazione di individui, gruppi, società e culture in diversi contesti, la famiglia, le comunità, la scuola, gli ambienti lavorativi, i servizi educativi, sociali e alla persona, le organizzazioni di terzo settore. In un confronto quotidiano con le sfide del mondo contemporaneo, si indagano le modalità di produzione del pensiero e di formazione concettuale del sapere, di cambiamento degli assetti strutturali e culturali della società.

La ricerca riguarda sia i macrosistemi (la società e le dinamiche di stratificazione sociale, i processi migratori e le relazioni tra culture, le politiche di welfare, le questioni riguardanti il genere, l’inclusione sociale e le politiche educative, con particolare attenzione alle soggettività vulnerabili), sia le dinamiche che coinvolgono individui e gruppi nella vita quotidiana (le dinamiche relazionali e i reticoli sociali, le pratiche di cura lungo il corso della vita, lo sviluppo infantile e l’educazione, la qualità degli ambienti lavorativi, le strategie e gli orientamenti di consumo, il rapporto tra corporeità e cognizione).

Il Dipartimento sostiene e sviluppa la collaborazione scientifica internazionale con Università e Centri di ricerca e articola il suo profilo in linee di ricerca interdisciplinare.


 

Il Dipartimento in cifre

Persone del Dipartimento suddivise per aree di ricerca.
Anno di riferimento: 2016.

Attività

Strutture